[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/bbcode.php on line 483: preg_replace(): The /e modifier is no longer supported, use preg_replace_callback instead
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/functions.php on line 4688: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at [ROOT]/includes/functions.php:3823)
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/functions.php on line 4690: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at [ROOT]/includes/functions.php:3823)
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/functions.php on line 4691: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at [ROOT]/includes/functions.php:3823)
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/includes/functions.php on line 4692: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at [ROOT]/includes/functions.php:3823)
Forum Movimento Avellino Cinque Stelle • Leggi argomento - L' open source e le PA - Premessa - Leggi e Storia

L' open source e le PA - Premessa - Leggi e Storia

I membri: Giuseppina De Guglielmo, Mario Festa, Piero Langastro, Giuseppe Martorano, Nicoletta Ricciardelli, Gerardo Serino.

L' open source e le PA - Premessa - Leggi e Storia

Messaggioda g.deguglielmo » aprile 15th, 2013, 10:41 pm

Un pò di leggi e di storia
Con la direttiva "" del 19 dicembre 2003 l' allora Ministro per l'Innovazione e le tecnologie Stanca fornisce alle pubbliche amministrazioni le indicazioni e i criteri tecnici e operativi per gestire piu' efficacemente il processo di predisposizione o di acquisizione di programmi informatici.

In particolare il Ministro pone all'attenzione delle pubbliche amministrazioni l'offerta sul mercato di una nuova modalita' di sviluppo e diffusione di programmi informatici, definita «open source» o «a codice sorgente aperto».

Le pubbliche amministrazione sono pertanto tenute a valutare le seguenti soluzioni tecniche:
a) sviluppo di programmi informatici ad hoc, sulla scorta dei requisiti indicati dalla stessa amministrazione committente;
b) riuso di programmi informatici sviluppati ad hoc per altre amministrazioni;
c) acquisizione di programmi informatici di tipo proprietario mediante ricorso a licenza d'uso;
d) acquisizione di programmi informatici a codice sorgente aperto;
e) acquisizione mediante combinazione delle modalità di cui alle lettere precedenti.

privilegiando soluzione che,
1) grazie all' utilizzo di formati e codice aperto, favoriscano la collaborazione tra le PA
2) non rendano le PA dipendenti da un unico fornitore o da un' unica tecnologia proprietaria
3) garantiscano la disponibilità del codice sorgente per ispezione e tracciabilità da parte delle PA
4) forniscano programmi informatici in grado di esportare dati e documenti in più formati, di cui almeno uno di tipo aperto.

Nel 2003 il CNIPA(centro nazionale informatizzazione pubblica amministrazione) costituisce l' avente lo scopo di monitorare le iniziative poste in essere dalle Pubbliche Amminstrazioni, analogamente a quanto avviene in ambito europeo presso l’Open Source Observatory.

Nel 2005 viene approvato il , corpo organico di disposizioni, che presiede all’ uso dell’ informatica come strumento privilegiato nei rapporti tra la pubblica amministrazione italiana e i cittadini dello stato.
Il Codice della PA digitale stabilisce che:
• Le PA che siano titolari di programmi applicativi realizzati su specifiche direttive del committente pubblico, hanno obbligo di darli in formato sorgente, completi della documentazione disponibile, in uso gratuito ad altre PA che li richiedono e che intendano adattarli alle proprie esigenze, salvo motivate ragioni (Art. 69, c. 1, Dlgs 4 aprile 2006, n. 159)
• Il Cnipa, previo accorto con la Conferenza unificata, valuta e rende note applicazioni tecnologiche realizzate dalle pubbliche amministrazioni, idonee al riuso da parte di altre pubbliche amministrazioni(Art. 70, c. 1, Dlgs. 4 aprile 2006, n. 159)


Nel 2007, il Ministro per le Riforme e le Innovazioni nella P.A., presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, pubblica un documento denominato “VERSO IL SISTEMA NAZIONALE DI E- GOVERNMENT - LINEE STRATEGICHE” in cui viene ampiamente ribadito l’atteggiamento nei confronti delle risorse open source. Tra i sette obiettivi espressamente indicati nel documento viene dedicato all’open source il sesto, così testualmente conformato: “Creare un ambiente favorevole alla competitività delle imprese e dare impulso alla crescita dell’industria ICT, promuovendo un ruolo di “procurement strategico” da parte della PA, un innalzamento della qualità della domanda di tecnologie e servizi innovativi, incrementando la diffusione e la utilizzazione di soluzioni Open Source.”.

Nel 2007 viene istituita la Commissione Nazionale per il software Open Source nella PA al fine di:
• analizzare lo scenario europeo ed italiano del settore;
• definire le linee guida operative per supportare le Amministrazioni negli approvvigionamenti di software open source;
• analizzare l'approccio open source per favorire cooperazione applicativa, interoperabilità e riuso.


Nel 2009 il CNIPA(centro nazionale informatizzazione pubblica amministrazione) viene trasformato in DigitPA(ente digitalizzazione pubblica amministrazione) e successivamente fuso con l’Agenzia per la diffusione delle tecnologie per l'innovazione e il Dipartimento per la Digitalizzazione e Innovazione tecnologica della presidenza del Consiglio dal Decreto Sviluppo del Governo Monti nel 2012 per formare l'Agenzia per l'Italia digitale che attualmente gestisce il

Il Codice dell' Amministrazione Digitale viene ripetutamente e successivamente modificato, nel settembre 2012, al comma 1 dell' articolo 68, si specifica che "Solo quando la valutazione comparativa di tipo tecnico ed economico dimostri l' impossibilita' di accedere a soluzioni open source o gia' sviluppate all'interno della pubblica amministrazione ad un prezzo inferiore, e' consentita l'acquisizione di programmi informatici di tipo proprietario mediante ricorso a licenza d'uso. La valutazione di cui al presente comma e' effettuata secondo le modalita' e i criteri definiti dall'Agenzia per l'Italia Digitale, che, a richiesta di soggetti interessati, esprime altresi' parere circa il loro rispetto"

Se in precedenza non vi erano criteri di priorità fra le soluzioni, la precedenza ora è data al software Open Source, a meno che questo, per un preciso motivo da dimostrare, non sia adatto allo scopo.
Giuseppina De Guglielmo
g.deguglielmo
Site Admin
 
Messaggi: 54
Iscritto il: aprile 4th, 2013, 1:55 am

Torna a Connettività

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti